Una delle più belle materie che io abbia avuto modo di studiare all’università è senza ombra di dubbio quella relativa alla Storia delle Americhe.
In particolare il programma era relativo ai viaggi di Colombo e allo studio delle popolazioni indigene di etnia Arawak, note principalmente come Taino e Caribi.

Risultati immagini per colombo scoperta dell'america
A tal proposito mi è dunque capitato di studiare un testo bellissimo dal titolo: “La conquista dell’America. Il problema dell’altro” al cui interno erano dedicati diversi capitoli sull’incontro con le popolazioni indigene da parte di Cristoforo Colombo oltre all’incontro successivo tra Cortes e MonRisultati immagini per La conquista dell'America. Il problema dell'altrotezuma.

Dopo un viaggio della speranza durato molte settimane e ormai con la ciurma allo stremo delle forze, il 12 ottobre 1492 Colombo sbarcò a San Salvador e venne proprio a contatto con le popolazioni Arawak.
Secondo il piano proposto da Colombo, la spedizione spagnola sarebbe dovuta arrivare a toccare le sponde del Giappone (Cipango), secondo quanto descritto minuziosamente dalle carte nautiche e dal “Milione” di Marco Polo.

Immagine correlata
Tuttavia i calcoli erano stati fatti in modo talmente tanto approssimativo ed errato (nessuna nave avrebbe infatti mai potuto affrontare i 20000 km che separano la Spagna dalla Cina) che il povero Colombo, se non fosse riuscito a trovare terra scoprendo l’America, sarebbe probabilmente morto di stenti nel vano tentativo di fare un disperato ritorno a casa.
Una volta toccata terra, Colombo dunque scoprì i Taino e li descrisse come una popolazione indigena dalla spiccata ospitalità e gentilezza.

Risultati immagini per gran khan
Colombo allora, seppur con qualche dubbio, credette di essere arrivato in un’isola periferica del Cipango e chiese con insistenza agli indigeni di essere accompagnato dal Gran Khan per portare a quest’ultimo il messaggio della corona di Spagna.
Gli indigeni alla parola Khan immediatamente corsero verso la foresta e chiesero a Colombo di seguirlo.

Risultati immagini per indigeni america colombo
Colombo si addentrò nella foresta insieme ai suoi soldati e ben presto fu portato dinanzi a un nuovo indigeno che gli altri abitanti avevano eletto a Capo del villaggio.
A quel punto Colombo si rese conto di non essere arrivato nel grande Impero cinese sorretto, in realtà, dalla dinastia Ming.

Risultati immagini per dinastia ming
Questo Colombo non poteva saperlo, poiché l’impero Mongolo fu dissolto nel 1366 con la cacciata dei mongoli ma nulla era ancora trapelato nel mondo occidentale.
Il Gran Khan che Colombo si ritrovò di fronte era in realtà un semplice indigeno e nulla aveva a che vedere con quello che Polo aveva raccontato durante il suo viaggio in Oriente.

Colombo tuttavia effettuerà altri tre viaggi verso quelle che lui credette a lungo che fossero le Indie o quantomeno la sua periferia, prima di morire di stenti dimenticato da tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »